Seleziona la tua Nazione

Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2
Pulldown 2

Industria degli pneumatici

Reifenindustrie

1. Mescola della gomma

1. Mescola della gomma

Ogni pneumatico può contenere fino a 10 diverse mescole di gomma.
La mescola fissa in maniera determinate le successive caratteristiche di vari componenti degli pneumatici. Oltre alla gomma e ai materiali di riempimento si miscelano assieme sfruttando l'azione del calore numerosi additivi chimici con funzione di attivatori, coadiuvanti ecc.

1_Tire_IT

Requisiti tecnici posti ai nastri

I nastri impiegati devono essere decisamente robusti e resistenti al taglio, presentare buone proprietà di distacco e resistere agli additivi chimici. Con alcuni processi di mescola il nastro deve anche portare via dell'acqua.


Direttamente dopo l'omonimo processo, la mescola così ottenuta va trasportata ad una temperatura di prodotto massima di 175 °C.

La nostra soluzione

Forbo Movement Systems fornisce sia modelli in tessuto (Siegling Transtex, Siegling Transilon) che nastri modulari sintetici (Siegling Prolink) per le singole stazioni che compongono le linee mixer. Ogni mescolatore può trovare in questa gamma le soluzioni ottimali per il suo funzionamento.

Le varie strutture della copertura dei nastri riducono la


superficie di contatto con i materiali della mescola e migliorano le proprietà di distacco della gomma rovente e appiccicosa. I resistenti rivestimenti e le robuste strutture del tessuto assicurano durata d'uso elevata e un funzionamento senza guasti. Il nostro PVK150 MF BXB-NA black FR (Siegling Transtex) da utilizzare a valle dell'impastatrice è privo al 100% di silicone.

Ulteriori informazioni

I modelli in tessuto (Siegling Transtex, Siegling Transilon) si congiungono con facilità, ricorrendo a giunzioni metalliche meccaniche o ad incastro.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB

2. Linea di raffreddamento (batch-off)

2. Linea di raffreddamento (batch-off)

I nastri di alimentazione trasportano il foglio caldo di gomma dalla sezione del mixer ad una vasca di immersione. Il tunnel di raffreddamento collegato porta il foglio a temperatura ambiente. Un impianto a pendolo posa il materiale su pallet già pronti, in base a lunghezze/pesi di batch impostati.

2_Tire_IT

Requisiti tecnici posti ai nastri

A monte e a valle del tunnel di raffreddamento il foglio viene trasportato lungo grandi angoli in salita (in parte verticali). Oltre alla resistenza agli agenti chimici sono indispensabili buone proprietà di distacco e particolarmente buone


proprietà di grip, per l'esecuzione di questa fase di processo. Il processo di immersione richiede l'idroresistenza del nastro a lungo termine e un'elevata permeabilità.

La nostra soluzione

Il nastro modulare sviluppato per applicazioni industriali Linea 8 Prolink è la prima scelta per le funzioni di trasporto in questo settore. I robusti moduli presentano un passo di solo un pollice e sono realizzati con vari design e materiali. Ogni nastro si può così adattare precisamente alla sua funzione di trasporto.


Il PA-HT resistente al calore fino a 155 °C consente il trasporto del foglio ancora rovente. Varie strutture della copertura riducono la superficie di contatto con il foglio ed offrono buone proprietà di distacco. Al tempo stesso le straordinarie proprietà di grip consentono di trasportare delicatamente il foglio di gomma su nervature arrotondate. I nastri ad elevata permeabilità effettuano il ciclo di immersione con particolare efficienza.

Ulteriori informazioni

I nastri modulari sintetici Prolink della Linea 8 si possono giuntare rapidamente senza fine sul trasportatore. È possibile sostituire i moduli danneggiati ed accorciare i nastri con semplicità.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB

3. Estrusione e raffreddamento

3. Estrusione e raffreddamento

Questa è una fase di processo che riunisce sotto-processi molto diversi. Il foglio di gomma viene per prima cosa estruso, poi attraversa degli iniettori per formare sezioni trasversali ben definite, dalle quali in seguito si ricaveranno per es. fasce dei battistrada e fianchi. Dopo il passaggio in una vasca di raffreddamento, le strisce vengono tagliate su misura in lunghezza per la struttura degli pneumatici o arrotolate.

3_Tire_IT

Requisiti tecnici posti ai nastri

I vari sotto-processi pongono requisiti specifici ai nastri impiegati. I nastri di alimentazione dell'estrusore devono essere parzialmente idonei ai metal detector. A valle dell'estrusore il materiale del nastro fino alla vasca di raffreddamento deve essere resistente alle temperature e possedere buone proprietà di distacco, inoltre deve essere compatibile all'uso in immersione ed infine particolarmente resistente ai tagli.

Tire transport - Reifenindustrie
Tire transport - Reifenindustrie

La nostra soluzione

Forbo Movement Systems fornisce per i singoli sotto-processi sia modelli in tessuto (Siegling Transtex, Siegling Transilon) che nastri modulari sintetici (Siegling Prolink). Ogni linea di estrusione e di raffreddamento può trovare in questa gamma le soluzioni ottimali per il suo funzionamento.

Per l'uso con metal detector si può scegliere tra due robusti modelli Siegling Transilon. All'interno della vasca di raffreddamento e per la successiva asciugatura dell'acqua i nastri particolarmente permeabili delle Linee 8 e 10 Siegling Prolink contribuiscono in maniera ottimale al processo di raffreddamento. Per tutte le altre funzioni Forbo Movement Systems offre un gran numero di nastri strutturati con buone proprietà di distacco e nastri particolarmente resistenti ai tagli, che si selezionano sulla base delle specifiche dell'impianto e di processo.

Ulteriori informazioni

I nastri modulari sintetici Prolink delle Linee 8 e 10 si possono giuntare rapidamente senza fine sul trasportatore. È possibile sostituire i moduli danneggiati ed accorciare i nastri con semplicità. I modelli in tessuto (Siegling Transtex, Siegling Transilon) si congiungono con facilità, ricorrendo a giunzioni metalliche meccaniche o ad incastro.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 12/17 | PDF | EN | 2 MB

4. Calandratura

4. Calandratura

Il processo di calandratura dà forma sia alla foglietta che all'armatura della carcassa del futuro pneumatico. Il materiale viene riscaldato (la foglietta e/o l'armatura della carcassa con il tessuto/filo d'acciaio inserito tra due strati di gomma) e compresso per rullatura fino ad arrivare allo spessore voluto. Dopo il passaggio in un impianto di raffreddamento, le strisce vengono tagliate su misura per la struttura degli pneumatici e impilate o arrotolate.

4_Tire_IT
Calandered rubber - reifenindustrie

Requisiti tecnici posti ai nastri

Fondamentalmente questo tipo di lavorazione richiede buone proprietà di distacco ed elevata resistenza termica. Il taglio necessita di un materiale del nastro altrettanto resistente.

La nostra soluzione

Tutto il processo si può allestire in modo ottimale con i nastri trasportatori e i nastri di processo Siegling Transilon.

I nastri a due tele con nucleo di trazione in poliestere e copertura impregnata di uretano, nonché i nastri NOVO in feltro di poliestere contribuiscono in maniera determinante alla sicurezza di processo. La superficie della copertura superiore consente l'esatto posizionamento e con questo il taglio preciso.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB

5. Tagliafili

5. Tagliafili

La calandratura incamicia con uno strato di gomma i fili tessili e/o di acciaio della carcassa degli pneumatici e della cintura di acciaio. Il collegamento reciproco e sicuro di questi materiali è un presupposto per la guida in sicurezza e le elevate prestazioni dello pneumatico. I componenti vengono tagliati su misura per la struttura dello pneumatico ed impilati oppure arrotolati.

5_Tire_IT
Rubber felt cutting - Reifenindustrie

Requisiti tecnici posti ai nastri

In questa fase di processo sono necessarie buone proprietà di distacco ed elevata resistenza al taglio. Inoltre l'accurato taglio su misura dei componenti dei nastri richiede elevata stabilità dimensionale e un buon grip, per ottenere alta precisione di posizionamento.

La nostra soluzione

Tutto il processo si può allestire in modo ottimale con i nastri trasportatori e i nastri di processo Siegling Transilon e i nastri modulari Siegling Prolink sulla base delle specifiche dell'impianto e di processo.

I nastri a due o tre tele Siegling Transilon dotati di un forte tessuto in poliestere per nucleo di trazione offrono la necessaria stabilità dimensionale. La loro liscia copertura (selezionabile tra vari materiali e spessori alternativi) offre un grip sicuro ed è al contempo particolarmente resistente al taglio. Grazie all'azionamento positivo dei nastri modulari sintetici Siegling Prolink si ottiene il preciso posizionamento dei componenti degli pneumatici in vari processi.

Rubber felt cutting - Reifenindustrie
Rubber felt cutting - Reifenindustrie
Rubber felt cutting - Reifenindustrie

Ulteriori informazioni

Le strette tolleranze di fabbricazione in fatto di larghezza del nastro e di spessore e qualità della giunzione sono essenziali per certe applicazioni destinate alla preparazione dei componenti.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB

6. Struttura degli pneumatici

6. Struttura degli pneumatici

Nella struttura degli pneumatici si assemblano i singoli componenti fabbricati in precedenza. Vengono assemblati su un tamburo sia manualmente che anche automaticamente. Il cosiddetto pneumatico "crudo" è quindi pronto per la vulcanizzazione, che gli dà le caratteristiche di prodotto finito elastico e duraturo.

6_Tire_IT
Tire building - Reifenindustrie

Requisiti tecnici posti ai nastri

Oltre alle buone proprietà di distacco, il posizionamento automatico dei singoli componenti dello pneumatico in particolare richiede la miglior stabilità dimensionale e straordinarie proprietà di grip. Solo in questo modo si otterrà la necessaria precisione di posizionamento. Gli spazi ristretti permettono di frequente solo diametri del tamburo ridotti.

La nostra soluzione

L'alimentazione dei componenti si può realizzare in conformità ai requisiti di precisione e alle condizioni di costruzione o con i nastri trasportatori e i nastri di processo Siegling Transilon, i nastri modulari Siegling Prolink oppure le cinghie dentate Siegling Proposition. Per il trasporto dello pneumatico "crudo" appena assemblato l'ideale è la Linea 8 di nastri modulari Prolink sviluppata per applicazioni industriali.


I nastri multitela Siegling Transilon con nucleo di trazione in poliestere offrono la necessaria stabilità dimensionale e contemporaneamente coperture con affidabili proprietà di grip. In alternativa, si possono impiegare i nastri Siegling Prolink con copertura antiscivolo. La Linea 4.1 con il suo piccolo passo consente ridotti diametri del tamburo. In caso di requisiti particolari in fatto di posizionamento, sono disponibili le cinghie dentate Siegling Proposition (PAR/PAZ).

Ulteriori informazioni

La costruzione di pneumatici esige strette tolleranze di fabbricazione per quanto attiene a larghezza del nastro, nonché a spessore e qualità della giunzione dei nastri.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214, "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800, nonché "Siegling Proposition - Cinghie dentate" N. ord. 245.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    Best.-Nr. 224 | Ausgabe 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    Best.-Nr. 214 | Ausgabe 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB

  • 245 Proposition EN

    Siegling Proposition - Cinghie dentate
    N. d'ord. 245 | Ediz. 01/17 | PDF | EN | 1,9 MB

7. Vulcanizzazione

7. Vulcanizzazione

La vulcanizzazione (la "cottura") dello pneumatico crudo avviene tramite apporto di calore e pressione in uno stampo negativo. In tal modo i componenti assemblati dello pneumatico vengono compressi in un'unità, elastica e in grado di sopportare carichi. Anche il profilo dello pneumatico viene creato durante questa fase di lavorazione.




Requisiti tecnici posti ai nastri

Per l'alimentazione e lo scarico degli pneumatici occorrono nastri particolarmente robusti. Dato che i nastri di scarico fungono contemporaneamente da tunnel di raffreddamento, qui serve una resistenza termica > 100 °C.

7_Tire_IT

La nostra soluzione

A seconda dell'impianto, per queste funzioni il programma di Forbo Movement Systems offre sia modelli in tessuto (Siegling Transtex, Siegling Transilon) che nastri modulari sintetici (Siegling Prolink). I nastri modulari sintetici con copertura Roller Top (rulli sulla copertura) con i loro piccoli rulli fanno sì che i caldissimi pneumatici vulcanizzati subiscano una spinta trasversale a basso attrito sul nastro di raccolta.


I modelli di nastro in tessuto con robuste strutture del tessuto assicurano durata d'uso elevata e un funzionamento senza guasti. Sono previsti o con resistenti rivestimenti o con impregnazioni.
Con i modelli di nastro permeabili della Linea 8 di Siegling Prolink è possibile ottimizzare il processo di raffreddamento.

Ulteriori informazioni

I nastri modulari sintetici Prolink della Linea 8 si possono giuntare rapidamente senza fine sul trasportatore. È possibile sostituire i moduli danneggiati ed accorciare i nastri con semplicità.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB

8. Controllo e stoccaggio

8. Controllo e stoccaggio

Dopo il controllo qualità degli pneumatici vulcanizzati finiti si passa all'immagazzinamento nel magazzino di spedizione, nel quale si preparano gli articoli da spedire. Spesso gli pneumatici vengono trasportati singolarmente, per poi pallettizzarli in magazzini a camere alte.

8_Tire_IT
Inclined tire transport 1 - Reifenindustrie

Requisiti tecnici posti ai nastri

La movimentazione degli pneumatici ci mette di fronte alle tipiche funzioni dei processi logistici: trasporto orizzontale e inclinato, trasporto di accumulo, spinta e scostamento laterali. Con una struttura del nastro generalmente robusta ed elevata resistenza a trazione, occorrono qualità della copertura e coefficienti di attrito diversi. Un numero elevato di immagazzinamenti e prelievi giornalieri richiede che tutti gli aspetti dell'impianto interagiscano perfettamente.

La nostra soluzione

Forbo Movement Systems fornisce nastri specializzati per le singole funzioni di trasporto. Si impiegano sia i modelli in tessuto (Siegling Transtex, Siegling Transilon) che i nastri modulari sintetici (Siegling Prolink). La logistica degli pneumatici completa può trovare in questa gamma le soluzioni ottimali per il suo funzionamento.

I robusti modelli Siegling Transilon e Siegling Transtex, caratterizzati da elevata resistenza a trazione, si impongono con la loro abilità sulle lunghe sezioni di trasporto.


La rispettiva qualità della copertura è selezionabile in base alla funzione. I nastri modulari dotati di rulli Siegling Prolink della Linea 8 sono l'ideale per il funzionamento con accumulo e la spinta e lo scostamento laterali. Infatti questa soluzione agevola particolarmente sia il movimento longitudinale che trasversale sulla linea di movimentazione.

Inclined tire transport 2 - Reifenindustrie
Tire transport on PMB - Reifenindustrie

Ulteriori informazioni

I nastri modulari sintetici Prolink della Linea 8 si possono giuntare rapidamente senza fine sul trasportatore. È possibile sostituire i moduli danneggiati ed accorciare i nastri con semplicità.

Download

Troverete informazioni dettagliate sui prodotti idonei nelle panoramiche prodotti "Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo" N. ord. 224, "Siegling Transtex - Nastri trasportatori" N. ord. 214 e "Siegling Prolink - Nastri modulari" N. ord. 800.

  • 224 Product Range EN

    Siegling Transilon - Nastri trasportatori e nastri di processo
    N. d'ord. 224 | Ediz. 02/17 | PDF | EN | 1,4 MB

  • 214 Transtex EN

    Siegling Transtex - Nastri trasportatori
    N. d'ord. 214 | Ediz. 06/15 | PDF | EN | 554 KB

  • 800 Product Range EN

    Siegling Prolink - Nastri modulari
    N. d'ord. 800 | Ediz. 03/19 | PDF | EN | 2 MB